La Farfalla

Questa volta non racconto di mare, di vento, di onde. Questa volta lascio che poche righe parlino da sole e, se le ascoltate in silenzio, sono sicuro che sentirete tutte le parole, dentro di voi.

Qualche giorno fa sono stato invitato a partecipare ad un progetto che l’Associazione Amici della Darsena Romana di Civitavecchia porta avanti ormai da molto tempo: si trattava di accompagnare in barca a vela alcuni ragazzi disabili. Ho accettato volentieri.

Loro qualcosa mi hanno regalato, adesso io regalo qualcosa a loro.

 

Ho visto una farfalla che tentava di volare.
Ho visto un’anima fragile che cercava la luce,
imprigionata in un corpo senza tempo.
Gli occhi come finestre aperte,
vi si affacciava e gridava il suo dolore
di non poter volare.
Batteva le ali,
cercando di levarsi quel bozzolo di dosso.
Si dimenava,
in quel sacco troppo stretto
che la teneva prigioniera.
Ho cercato di afferrarla,
ma ho sentito solo la sua mano
che scivolava via,
e mi sfiorava l’anima
con un sorriso.

Massimo Bidetti Leoni

Giornalista, fotoreporter, navigante, libero pensatore. Fiorentino di nascita, affetto da sindrome multipolare, ho una spiccata tendenza misantropa e sono portatore sano di empatia per il mondo animale. Tra l'uomo e il cane, scelgo il secondo. Amo leggere, scrivere e raccontare storie, per immagini e parole. Se non mi trovate sono in mare, sopra o sotto la superficie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.