Fluido

Dipinto a olio di Sergei Marshennikov

Non voglio dormire questa notte.
Qui, sospeso tra l’acqua e il cielo, cullato dal tempo, mi abbandono tra le braccia del mare.

Avverto nel buio della notte il suono gentile delle onde che lente toccano la riva e si ritraggono veloci, quasi a rincorrersi tra loro in un gioco di bambini. Toccano e fuggono.

Non voglio dormire questa notte.
Voglio assaporare questo tempo e questo spazio, come fosse della vita l’unico momento, della pace il rifugio più segreto.

Non voglio dormire questa notte.
Voglio sciogliermi nel fuoco, tornare fluido e fondermi con te in un abbraccio.

 

Massimo Bidetti Leoni

Giornalista, fotoreporter, navigante, libero pensatore. Fiorentino di nascita, affetto da sindrome multipolare, ho una spiccata tendenza misantropa e sono portatore sano di empatia per il mondo animale. Tra l'uomo e il cane, scelgo il secondo. Amo leggere, scrivere e raccontare storie, per immagini e parole. Se non mi trovate sono in mare, sopra o sotto la superficie.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.