Chernobyl, 13 anni dopo

Nel 1999 mi recai in Bielorussia e Ucraina per documentare, tredici anni dopo la catastrofe nucleare di Chernobyl, la situazione negli ospedali pediatrici e negli orfanotrofi delle zone colpite dall’incidente.

Il lavoro ebbe il patrocinio del Comune di Firenze e dell’ANPAS, che ospitò una mostra fotografica presso il chiostro di Santa Maria Novella a Firenze.

Queste sono alcune foto del reportage.

Massimo Bidetti Leoni

Giornalista, fotoreporter, navigante, libero pensatore. Fiorentino di nascita, affetto da sindrome multipolare, ho una spiccata tendenza misantropa e sono portatore sano di empatia per il mondo animale. Tra l'uomo e il cane, scelgo il secondo. Amo leggere, scrivere e raccontare storie, per immagini e parole. Se non mi trovate sono in mare, sopra o sotto la superficie.

Potrebbero interessarti anche...