Notturno al profumo di salmastro

Ore 01:32. Le lancette disegnano il tempo con un cerchio perfetto. A quest’ora immaginavo di essere già chissà su quali spiagge immacolate, disteso a contemplare pennellate di azzurro chiaro sullo sfondo denso del tramonto. Magari in battaglia, vestito di lamiera rugginosa a fronteggiare un drago sputafuoco. Forse a camminare nel …